<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2344425999168128&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

REVOOMAG

il Magazine dedicato ad Appassionati e Professionisti del Fitness

Indietro
Bonus per collaboratori sportivi: come ottenere gli 800 euro


Al via la presentazione delle domande per le indennità previste a favore dei collaboratori sportivi.

Il decreto Ristori ha reiterato per il mese di novembre 2020 il bonus per i lavoratori sportivi, introdotto dal Decreto Legge Cura Italia e dal Decreto Legge Rilancio, elevandolo dai 600 euro inizialmente previsti agli attuali 800 euro.

Se sei un personal trainer alla ricerca di uno strumento per lavorare online, dai un'occhiata al nostro software per personal trainer!

Scopri di più


Bonus per collaboratori sportivi: chi può richiederlo

Potranno beneficiare del contributo i lavoratori impiegati con rapporti di collaborazione presso il Comitato Olimpico Nazionale (Coni), il Comitato Italiano Paralimpico (Cip), le federazioni sportive nazionali, le discipline sportive associate, gli enti di promozione sportiva (riconosciuti dal Coni e dal Cip) le società e associazioni sportive dilettantistiche, che a causa dell’emergenza epidemiologica sono stati costretti a cessare, ridurre o sospendere la loro attività istituzionale.

tapis roulant chiara-1

Bonus per collaboratori sportivi: come ottenerlo

È opportuno sottolineare che i soggetti che hanno già usufruito del bonus iniziale di 600 euro nei mesi di marzo, aprile, maggio o giugno, non dovranno presentare un'ulteriore domanda. L'indennità di 800 euro verrà loro erogata dalla società Sport e Salute Spa senza, appunto, necessità di ulteriore domanda o accertamenti, anche per il mese di novembre 2020.

Al riguardo, ai fini dell’erogazione automatica dell’indennità, si considerano cessati a causa dell’emergenza epidemiologica anche tutti i rapporti di collaborazione scaduti alla data del 31 maggio 2020 e non rinnovati.

Viceversa, i soggetti che non hanno beneficiato del bonus nei mesi precedenti, devono presentare domanda, mediante apposita procedura online, entro il 30 novembre 2020 alla società Sport e Salute Spa, che valuterà le richieste secondo l’ordine cronologico di presentazione.

Questi ultimi dovranno inviare il proprio codice fiscale con un SMS al numero 339.9940875 per ricevere il codice di prenotazione necessario al fine di registrarsi alla piattaforma di Sport e Salute e presentare la domanda.
È importante sottolineare che il bonus non concorre alla formazione del reddito e non è riconosciuto ai percettori di altro reddito da lavoro, del reddito di cittadinanza e del reddito di emergenza.

Per l'erogazione di tale indennità, le risorse trasferite a Sport e Salute Spa sono state incrementate di 124 milioni di euro per l’anno 2020.


Hai delle domande o vuoi saperne di più? Compila il form qui sotto per contattare la Dottoressa Solinas

 

Francesca Solinas
Francesca Solinas
Tributarista presso lo Studio legale associato Martinez & Novebaci di Milano. Mi occupo di diritto tributario nazionale e internazionale, con focus specifico su fiscalità dello sport, eSports, startup, moda. Appassionata di innovazione ed esperta di tutti gli aspetti fiscali connessi.

Articoli Suggeriti

Riforma dello Sport : Le Novità per i Professionisti del Fitness

Dopo anni di battaglie  finalmente si rende giustizia ad una categoria, quella dei professionisti delle a...
Sara Maiorano 02/03/21 17.14

Clubhouse per Personal Trainer: Come Sviluppare il Tuo Brand

Se ancora non sei già registrato, probabilmente ne hai sentito parlare: da qualche settimana è esploso an...
Sara Maiorano 01/03/21 17.53

Detrazioni Fiscali per Spese Sportive: Come Funziona

Confermata anche per il 2021 la possibilità di portare in detrazione al 19% le spese sostenute per le att...
Francesca Solinas 24/02/21 10.55