<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2344425999168128&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

REVOOMAG

il Magazine dedicato ad Appassionati e Professionisti del Fitness

Indietro
Personal Trainer Battiamo il CoronaVirus!

Aggiornato al 23/04/2021

Il Coronavirus ha davvero colto l'Italia di sorpresa, e tra provvedimenti di chiusura e misure restrittive, il mondo del Fitness è uno dei settori che ne sta risentendo di più. L'ultimo decreto prevede infatti che le palestre rimangano ancora chiuse fino al 1 Giugno 2021, data in cui è prevista la riapertura in Zona Gialla. 

Cosa fare? Intanto Non abbattersi! 

La situazione tornerà a migliorare, ma nel frattempo si può far fronte alla chiusura forzata dei centri utilizzando i mezzi odierni e cercando di avvicinarsi sempre più alla "normalità".

 

Coronavirus (COVID-19): Un Problema ma anche una Grande Opportunità

Questo momento critico che l'Italia sta passando potrebbe essere l'occasione per sfruttare le possibilità che il mondo 2.0 ci offre.

Le abitudini di noi sportivi sono mutate, le strutture idonee all'attività sportiva non possono accogliere ancora nessuno e magari continueranno a prendere questo tempo per poter ripulire l'ambiente e procedere con qualche cambiamento. 

I gestori hanno già molti problemi e i Personal Trainer si ritrovano senza il luogo dove poter allenare i propri clienti.

Vi proponiamo 3 opportunità:

  • Allenamento a Domicilio
  • Allenamento al parco
  • Il Coaching Online (anche detto personal trainer da remoto)

ragazza corre nel parco-1

Allenamento a Domicilio

Andare a casa dei clienti può essere una buona opzione ma il cliente dovrebbe disporre di uno spazio minimo di allenamento con delle attrezzature basiche adeguate. Alternativa è portare qualche attrezzo dal cliente stesso. 

Due esempi di piattaforme per trovare anche nuovi clienti sono:  ProntoPro e Super Prof.

Bisogna essere attenti con questa opzione in quanto non sempre è possibile. A seconda del colore delle Regioni questa può essere una soluzione praticabile o meno: in Zona  Arancione e Bianca è possibile, mentre non lo è in Zona Rossa. 

Allenamento al Parco

Nelle città del nord, grazie ad un minor utilizzo delle vetture, l'inquinamento dell'aria non è mai stato così basso in questo periodo stagionale.

Un'ottima informazione da condividere ai clienti per convincerli ad uscire per allenarsi all'aria aperta

Alcune piattaforme note per trovare nuovi clienti anche outdoor sono: TrainUp e Hoopy App.

Anche questa opzione dipende dal colore della Regione, se per la Zona Bianca e per la zona Arancione (rimanendo all'interno del comune) non è un problema, nella Zona Rossa questa possibilità è riservata solo nei pressi della propria abitazione e in solitaria.

A partire dal 26 aprile 2021 però, in zona gialla,  sarà consentito lo svolgimento all’aperto di qualsiasi attività sportiva anche di squadra e di contatto.

Vantaggi del Personal Training Online: vediamoli insieme

In questa opzione si nascondono varie opportunità che possono dare spazio a una strategia a lungo termine. Non sappiamo per quanto ancora il Coronavirus cambierà il nostro stile di vita e per questo è meglio pensare a una alternativa flessibile che si adatti alla situazione.

In fondo il Personal Training Online non può far altro che ampliare e differenziare la vostra clientela, riuscendo a seguire più persone senza il vincolo di un luogo comune in cui allenarsi. 

Molti Personal trainer già fanno coaching da remoto a pieno regime e sono molti i casi di successo.
Il coaching online possiamo definirlo lo smart-working dei personal trainer.

Ci siamo confrontati anche con i coach che usano REVOO, e vi riassumiamo alcuni dei vantaggi: 

  1. Lavorare da Remoto
  2. Gestione di Più Clienti 
  3. Monitoraggio Costante dei Progressi

Inizia a Fare Coaching Online!

Scopri REVOO

Lavorare da Remoto

Senza dubbio in questa situazione critica il fatto di lavorare da remoto risulta molto conveniente. Molte sono le imprese che stanno suggerendo ai propri dipendenti di lavorare da casa così da continuare con la normale attività senza impattare sui risultati.

Il Personal Trainer Online lavora sempre in quest'ottica con il vantaggio di potersi organizzare meglio la propria giornata lavorativa. La tua fascia oraria di lavoro non sarà più vincolata agli orari di allenamento dei tuoi clienti.

Direttamente dalla scrivania di casa puoi gestire i tuoi clienti e i loro allenamenti. Se c'è determinazione da parte del cliente e i mezzi giusti da parte del Coach l'esperienza può essere realmente produttiva!

 

Gestione di più clienti

Il Personal Training online permette la gestione di più atleti nello stesso periodo e va oltre l'allenamento di un'ora dedicata in palestra.

Avere un mix di clienti diversificato ti consente di poter organizzare meglio le tue giornate e diminuire i rischi collegati ad un unico segmento di clientela.

I clienti di sala sono disposti a pagare un prezzo superiore ma con i clienti da remoto è possibile creare un rapporto di più lungo periodo. Proporre inoltre, al cliente che vuole terminare il coaching di sala, la soluzione  "da remoto" può essere una valida alternativa alla perdita di quel cliente.

 

Monitoraggio Costante dei Progressi

Attualmente sei vuoi sapere dai tuoi atleti come sta andando l'allenamento o se sta raggiungendo i risultati che avevi fissato,  devi ogni volta disturbarlo ottenendo inoltre risposte soggettive.

Al contrario avere la possibilità di essere automaticamente aggiornato ti offre la possibilità di cercare di personalizzare sempre di più gli esercizi per quell'atleta e questo renderà la tua consulenza più apprezzata.

Monitorare l'atleta anche se non si è vicini non è difficile e ci sono tutti i mezzi per permetterlo. Tra foto e misurazioni che si possono compiere in ogni momento e luogo, il Personal Trainer è sempre aggiornato sui progressi del proprio cliente: prendendo anche questo come spunto per poter creare una scheda sempre più personalizzata e funzionante per quella persona!

Ultimo ma non meno importate, sapere se il tuo atleta si sta allenando con regolarità e come performa ad ogni allenamento. Ricorda che un cliente che non si allena, a breve non sarà più un tuo cliente. 

FitGirl Online Revoo

In Conclusione..

Cerchiamo di trasformare questo momento in un'opportunità che possa trasformare il tuo modo di lavorare come Personal Trainer verso un'alternativa flessibile, più smart e lungimirante  a prescindere dagli imprevisti che si stanno verificando.

Come diventare Personal Trainer online? Scoprilo nel nostro articolo!

Vuoi iniziare a fare coaching online ma non sai come fare?
Iscriviti al nostro gruppo Facebook per avere accesso al nostro ebook:

Guida al Coaching Online - Parte 1

Iscriviti e Scarica l'ebook

Chiara Boscolo
Chiara Boscolo
Sono una studentessa di Economia e Management, ho la passione per l'arte, il teatro e lo sport.

Articoli Suggeriti

I Trainer di REVOO: intervista a Matteo Ceruti

Abbiamo chiesto a Matteo Ceruti, personal trainer che ha creato la sua app di allenamento personalizzata ...
Andrea Fabbricatore 11/06/21 18.37

I Trainer di REVOO: intervista a Mattia Morisano

Abbiamo chiesto a Mattia Morisano, fra i primi a scegliere REVOO per supportare il suo lavoro personal tr...
Andrea Fabbricatore 05/06/21 15.26

I Trainer di REVOO: intervista a Luca Ricci

Abbiamo chiesto al Personal Trainer Luca Ricci, che ha creato la sua app di allenamento personalizzata He...
Sara Maiorano 28/05/21 13.02