<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2344425999168128&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

REVOOMAG

il Magazine dedicato ad Appassionati e Professionisti del Fitness

Indietro
Diventare Personal Trainer Online: Cosa Bisogna Sapere

Quali sono i primi step per diventare un personal trainer online?

In generale, la gente ha idee confuse sul fitness, e la grande quantità di prodotti e libri sul fitness venduti ne è la conferma.

Diventare un Personal Trainer Online

La maggior parte dei potenziali clienti di un personal trainer sa semplicemente che ha bisogno di fare attività fisica, ma non sa da dove cominciare!
Le persone sono molto più portate ad acquistare qualcosa da chi le ha informate, e proprio per questo desiderano che il personal trainer fornisca loro le informazioni necessarie, facendo comprendere a fondo i benefici che il servizio offerto produce.

Prima di cominciare, perciò, bisogna considerare che tutte le persone che si rivolgono ad un personal trainer, danno un proprio valore al servizio proposto, quindi se una persona non attribuisce al fitness un'importanza consistente, probabilmente non acquisterà sedute di personal training.

Le conoscenze che bisogna avere per diventare personal trainer sono numerose, ma le principali sono:

  1. Il Cliente del Personal Trainer Online
  2. L'analisi del Cliente
  3. La Comunicazione tra Personal Trainer e Cliente
  4. I Canali di Comunicazione
  5. Il Personal Branding

 

Il Cliente del Personal Trainer Online

Il primo passo da compiere è trovare un potenziale cliente al quale rivolgersi, servendosi del self-marketing. Questa prima fase chiamata “processo di prospezione”, è fondamentale soprattutto per i personal trainer online, che devono creare contatti attraverso l’utilizzo di social network e risorse digitali di diverso genere, mostrando nel modo più completo i servizi offerti e le proprie competenze, dando una buona impressione di sé.

GIrl Fit Revoo

L'analisi del Cliente

Una volta ottenuti i contatti, bisogna effettuare un'analisi di partenza dei potenziali allievi, non solo in termini di  composizione corporea ma anche di stress, vita e abitudini, ricordando che in realtà sta acquistando le emozioni che proverà grazie al servizio e magari il prestigio derivante dall'affidarsi ad un professionista del settore.

Scopri quali sono i migliori strumenti per diventare un Personal Trainer di successo!Come diventare un PT

La Comunicazione tra Personal Trainer e Cliente

Successivamente, bisogna instaurare un rapporto con ogni potenziale cliente, tenendo presente che ognuno è diverso e  che a volte persino le persone più socievoli potrebbero incontrare difficoltà nel stabilire un contatto. Il personal trainer deve perciò sviluppare capacità comunicative e relazionali per far sentire a proprio agio tutti i propri interlocutori.
A tal proposito, la fase chiamata di "qualificazione" è indispensabile per indurre i potenziali clienti ad intraprendere una conversazione con il coach. Grazie alle domande giuste il personal trainer online può capire cosa effettivamente il cliente ricerca a livello emozionale e quali sono le sue aspettative circa il servizio di personal training online.

Solo dopo aver compreso cosa desidera l'atleta, sarà possibile effettuare una presentazione eccellente del proprio servizio di personal training e di eventuali prodotti correlati, discutendone le caratteristiche ed i benefici.
Non bisogna dimenticare ovviamente di coinvolgere il più possibile il cliente e di portarlo a fornire dei feedback immediati, utili per capire se si sta ottenendo un effetto positivo o negativo durante la conversazione.

Girl Gym Phone Revoo

I Canali di Comunicazione

Una volta raggiunto un nuovo cliente, è di fondamentale importanza avere un canale di analisi aggiornato costantemente sul lavoro che l'atleta svolge sia per quanto riguarda gli allenamenti sia per l'alimentazione. La capacità di saper comunicare risulta infatti fondamentale per fidelizzare il cliente già acquisito e per continuare ad acquisirne.
Sfruttando al meglio la comunicazione digitale, l'obiettivo più importante è conoscere il livello di soddisfazione del cliente e farlo sentire seguito giorno dopo giorno, modellando il programma di allenamento in base ai risultati ottenuti nel tempo. 

Per diventare un personal trainer online è quindi necessario seguire e rispettare i diversi step elencati, avendo tuttavia sempre in mente l'obiettivo principale, ossia soddisfare ed aiutare il proprio cliente.

Il Personal Branding

Nell’era di internet e dei social media, le persone stesse divengono dei veri e propri brand. Il personal branding è dunque la capacità di promuovere se stessi per essere apprezzati  dal proprio pubblico. Per costruire il proprio brand, bisogna analizzare le proprie caratteristiche e competenze degne di nota. Essere competenti però non è sufficiente: bisogna anche essere in grado di comunicare in modo chiaro e costante la propria proposizione di valore unica e migliorare la percezione dei clienti nei propri confronti. 
Al giorno d’oggi esistono molti validi strumenti per creare il proprio brand. Alcuni esempi sono:

  • Blog: un personal trainer può condividere il suo punto di vista su alcune tematiche e le testimonianze dei propri clienti soddisfatti.
  • E-Book: un libro in formato digitale per approfondire una determinata tematica.
  • Instagram: è il social media migliore per il personal visual branding. Il personal trainer deve condividere foto che rispecchino uno stile di vita salutare, unendo immagine della propria vita professionale e privata.
  • Facebook: il personal trainer deve partecipare ai gruppi di discussione tra professionisti.

Grazie all’utilizzo di questi strumenti, uniti alla tecnica del networking, il personal trainer sarà in grado di risparmiare tempo perché saranno gli stessi clienti a cercare e non il contrario.

 

Per diventare un personal trainer online è quindi necessario seguire e rispettare i diversi step elencati, avendo tuttavia sempre in mente l'obiettivo principale, ossia soddisfare ed aiutare il proprio cliente.

Giulia Di Lauro
Giulia Di Lauro
Studentessa di Economia Aziendale e Management, appassionata di equitazione, nuoto e tennis. Mi piace la novità e vorrei provare sport estremi.

Articoli Suggeriti

Apple WWDC 2020: le Novità per il Mondo del Fitness

La tecnologia non si fa fermare dal Coronavirus: ieri sera Apple durante la sua annuale conferenza WWDC (...
Matteo Lungo 22/06/20 23.12

Personal Trainer: Come farsi pagare online dai propri clienti

Il coaching online è un trend in costante crescita nel mondo del personal training, spinto ulteriormente ...
Gabriele Stano 03/06/20 17.20

Vendere con il Web Marketing: La Nostra Recensione del Libro

Questo libro è senza dubbio il precursore di Personal Branding per Personal Trainer, tratta la promozione...
Chiara Boscolo 15/05/20 18.18