<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2344425999168128&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

REVOOMAG

il Magazine dedicato ad Appassionati e Professionisti del Fitness

Indietro
I Trainer di REVOO: intervista a Daniel Fortes

Abbiamo chiesto al Personal Trainer Daniel Fortes, che ha creato la sua app di allenamento personalizzata DF Fit con REVOO, di raccontarci di lui e di come il suo amore verso il mondo del fitness ha cambiato la sua vita. 

Daniel Fortes PT REVOO
  1. Come è nata la tua passione per il fitness?
  2. Raccontaci un po’ il tuo percorso professionale.
  3. Che ne pensi del coaching online?
  4. In che modo REVOO ti sta aiutando a migliorare il tuo lavoro? 
  5. Alla riapertura delle palestre pensi che il tuo lavoro sarà lo stesso di prima? 

 

1. Come è nata la tua passione per il fitness?

La mia passione per il fitness è nata per necessità: da ragazzino ero molto pigro, viziato e mi piaceva mangiare. Ero obeso, a 17 anni pesavo 101 kg per 170 cm.

Ero talmente pesante che durante l'età dello sviluppo ho  sofferto di Osgood Schlatter, un dolore fortissimo alle ginocchia che non mi permetteva neanche quasi di stare in piedi. In quarta e quinta elementare non ho mai fatto ginnastica a scuola, non riuscivo a correre.

Fortunatamente però ho capito che per avere determinate cose nella vita dovevo riuscire a cambiare. Questo è il reale motivo, poi i risultati che ottenevo hanno fatto il resto.

 

2. Raccontaci un po' il tuo percorso professionale. 

Il mio percorso professionale è cominciato non molto tempo fa: erano anni che mi allenavo e avevo già ottenuto buoni risultati fisici, frequentando diverse palestre.

Fino a quando non sono arrivato ad Anytime fitness, dove ho conosciuto un Personal Trainer giovane come me, molto bravo.

Un giorno, seguendo uno dei tanti corsi formativi per diventare personal trainer, ho scoperto con enorme stupore che a frequentare lo stesso corso a Parma, c'era anche quel giovane Personal Trainer che ammiravo. Così mi son detto: «Se ce l' ha fatta lui posso farcela anch'io!».
Di lì a poco eravamo colleghi. Continuando a studiare, sono diventato istruttore di sala ed ho infine conseguito il Master da Personal trainer.

E' così che la responsabile mi ha chiesto di diventare un PT di Anytime fitness, mi sono aperto la Partita Iva ed ho ufficialmente iniziato la mia carriera professionale da Personal Trainer.

 

3. Cosa ne pensi dell'online coaching? 

Ad essere sincero, all'inizio non ero molto informato riguardo all'online coaching. Non ero preparato e durante il primo lockdown un anno fa, non ho lavorato, possiamo dire che ho perso tutto quello che avevo. Con la riapertura delle palestre però ho continuato ad informarmi, capendo che l'online coaching ed il mondo dei social network, rappresenteranno il nostro futuro.

L' online coaching inoltre in altri paesi esiste da anni! Il Covid ha semplicemente accelerato un po' il processo di sviluppo di questa realtà anche in Italia, o questa almeno è la mia idea.

 

4. In che modo REVOO ti sta aiutando a migliorare il tuo lavoro? 

REVOO in questo momento è tutto:  io ci metto la faccia, le conoscenze e le qualità che ho per riuscire a trovare i clienti, ma REVOO mi permette di fare lo step finale, di riuscire davvero a fidelizzare il cliente.

Il servizio che offre è eccellente, non c'è un cliente che non rimanga soddisfatto.  Questo genera feedback positivi, che a loro volta creano engagement e passaparola, e noi Personal Trainer viviamo di quello.

 

Daniel ha creato la sua app con REVOO
Crea anche tu la tua app personalizzata: il tuo logo, il tuo nome e i tuoi colori!

Scopri di più

Daniel Fortes PT

 

5. Alla riapertura delle palestre pensi che il tuo lavoro sarà lo stesso di prima? 

Con la riapertura delle palestra credo che per me non cambierà molto: oltre al coaching offline, continuerò ad usare anche quello online per due principali motivi.

Il primo è perché il coaching online mi permette di avere un pubblico quasi illimitato, il secondo perché dato che le persone anche in palestra non si staccano un attimo dal telefonino, allora perché non possono usarlo per seguire la mia scheda? Almeno sono sicuro che se usano il telefono è per una buona causa!

 

Scopri di più sul Personal Trainer Daniel Fortes

Visita la sua pagina Instagram

 

 

Sara Maiorano
Sara Maiorano
Studentessa di Economia della Bocconi. Appassionata di cinema, arte e fitness.

Articoli Suggeriti

Software Schede Palestra: Scopri Come Digitalizzare le tue Schede

La situazione di pandemia ha obbligato i centri fitness e le palestre a rendere i propri servizi facilmen...
Benedetta Bergomi 14/09/21 9.26

App Personal Trainer: Una Panoramica

Con i cambiamenti che il mondo del personal training sta vivendo è emersa l’esigenza di avere sempre tutt...
Chiara Boscolo 27/07/21 15.57

Come Scegliere l'App Per Creare Schede Di Allenamento

Sei stanco di dover scrivere a mano le schede di allenamento di ogni tuo singolo cliente? E di doverlo fa...
Benedetta Bergomi 21/07/21 12.06