<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2344425999168128&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

REVOOMAG

il Magazine dedicato ad Appassionati e Professionisti del Fitness

Indietro
Come Diventare Personal Trainer Online: I Nostri Consigli

Oggi, in una società sempre più sedentaria, la professione del personal trainer sta interessando sempre di più a molti.

Se anche tu vorresti avviare una carriera sportiva e diventare un personal trainer, questo è l’articolo che fa per te!

Ti spieghiamo come diventare personal trainer (attraverso corsi e certificazioni), fornendoti  informazioni utili sulle condizioni richieste e sui giusti mezzi per sbarcare anche nel mondo online!

Scopri come diventarlo subito!

Prova REVOO

Come diventare personal trainer online

Anno dopo anno il mercato del fitness si sta affermando sempre di più; palestre e centri fitness hanno registrato uno sviluppo vertiginoso dal 2011, con un affievolimento nel 2020-2021 dettato dal COVID 19.

Il tutto sottolinea il boom del mercato del fitness.

 

Sebbene l'industria del fitness sia un grande mercato, questo a sua volta incoraggia le persone a qualificarsi come personal trainer nel settore per trarre vantaggio dal mercato.

 

Dunque, la fatidica domanda, più che mai attuale è : Che cosa serve per diventare personal trainer e sbarcare nel mondo online?

 

Nel seguente articolo ti mostreremo tutti i passi necessari per perseguire questi obiettivi!

  1. Corsi e certificazioni

  2. Moduli legali

  3. Programmi di allenamento online

  4. La tua app di allenamento 

  5. Software per gestire i tuoi clienti 

1. Corsi e certificazioni

Se diventare personal trainer è la strada che vuoi intraprendere, il primo passo da affrontare è ottenere la certificazione.

Avere le qualifiche necessarie è importante in quanto rende molto più semplice interagire con i clienti e approcciarsi alle svariate opportunità di lavoro.

I requisiti generali per diventare personal trainer sono:

  • Età minima di 18 anni;
  • Diploma di scuola superiore;
  • Certificazione CPR. (Opzionale)

Per quanto concerne le certificazioni, la qualifica minima per un personal trainer è un corso di Personal Trainer di Livello 3.

In alternativa, è possibile studiare corsi di sviluppo professionale continuo in aree specialistiche, come ad esempio l’aerea nutrizionale.

Per quanto concerne la qualifica nutrizionale ci sono due percorsi da poter seguire: la certificazione RSPH di livello 4 e il corso di nutrizione di livello 5 , i quali forniscono i requisiti necessari per fornire diete vegane e vegetariane al fine di ampliare il tuo campo di specializzazione.

Il livello 5 è il più alto livello di riconoscimento al di fuori di una laurea.

Questo corso fornisce un approccio più scientifico al "perché" dietro i consigli nutrizionali.

 

Il segreto per diventare un personal trainer è investire su te stesso dedicandoti a corsi di sviluppo professionale continuo; tutto ciò ti permetterà non solo di metterti al pari di personal trainer qualificati ma soprattutto di ottenere la fiducia dei tuoi clienti che decideranno di affideranno completamente alle tue conoscenze più aggiornate sul fitness.

 

personal trainer donna al pc crea piani di allenamento online

 

2. Moduli legali 

Necessari, seppure poco piacevoli, sono gli aspetti legati alla parte amministrativa della proprietà di un'attività di formazione personale.
Si tratta di un aspetto imprescindibile in quanto ti protegge dalla responsabilità e garantisce un'esperienza di qualità per i tuoi clienti.
Tutto ciò di cui avrai bisogno è:

-Certificato di assicurazione: è importante esserne in possesso, non solo perché la maggior parte delle palestre lo richiedono, ma anche perché se sei un personal trainer indipendente, avere un’assicurazione ti renderà più professionale e ti coprirà finanziariamente se un cliente si fa male.

-Esonero di responsabilità: è una vera e propria tutela che ti rende esente da ogni responsabilità qualora un tuo cliente venga ferito sotto la tua supervisione.
È necessario che ogni cliente firmi questo documento prima di iniziare la formazione.

-Contratto di formazione personale: è un documento efficace, per i nuovi clienti, in quanto stabilisce aspettative e previene eventuali malintesi. Aspetti essenziali del contratto: precisazione del pagamento, servizi offerti e politiche di cancellazione.

3. Programmi di allenamento online

Al giorno d’oggi, in un mondo sempre più digitalizzato, occorre essere al passo con i tempi considerando l’idea di avviare un’attività di fitness online.
È sempre più chiaro che la maggior parte delle persone effettui ricerche online per trovare un personal trainer, inevitabilmente il tutto è stato incrementato dalle abitudini maturate durante il lockdown.
Dunque, sebbene si possa nuovamente allenarsi in presenza, la maggior parte dei clienti continua a prediligere il fitness online.

Il fulcro è creare schede di allenamento.
Puoi decidere se passare tutto il giorno a cercare esercizi, elaborare circuiti e creare allenamenti per ogni singolo cliente oppure semplificare il tutto utilizzando un software con svariate tipologie di allenamenti e centinaia di esercizi che ti consentono di condividere con il tuo gruppo di clienti una vera e propria raccolta di video di allenamenti completi ai quali potranno accedere direttamente dalla tua app di allenamento!

 

4. La tua app di allenamento

Intraprendere questa attività di fitness online  può sembrarti semplice, tuttavia non sai da dove partire.
Ragion per cui noi siamo qui per aiutarti a muovere i primi passi  nel modo giusto minimizzando gli errori.

Se hai seguito attentamente i passaggi precedenti, allora sei a buon punto!

Il prossimo passo è creare una tua app e la consapevolezza di quest'ultima, così come essere riconosciuto dai clienti.

Un app personalizzata con il marchio è necessaria affinché i tuoi clienti possano ricevere allenamenti personalizzati, comunicare direttamente con te e tenere traccia dei loro progressi!

 

Scopri come realizzare la tua app di allenamento con REVOO: scegli il nome, logo e i colori e sei subito pronto ad allenare!

Scopri di più

Perchè scegliere PT online Revoo

5. Software per gestire i tuoi clienti

Ultimo passo: avere un software per gestire la tua attività di personal trainer online  è essenziale per il tuo successo.

È una soluzione ottimale per gestire da casa il vostro lavoro. Tutto ciò è disponibile come app mobile e software desktop.

Tra le varie funzionalità su cui poter fare affidamento:

  • creazione di allenamenti personalizzati per i clienti o creare schede a partire dai modelli di esercizi già esistenti;
  • gestione dei clienti con foto dei progressi, condivisione sui social;
  • creazione di una libreria multimediale caricando video di allenamenti completi!
  • consentire ai clienti di prenotare le proprie sessioni nel calendario:
  • ottenere un'app personalizzata attraverso cui i clienti possono ricevere allenamenti, comunicare direttamente con te e tenere traccia dei loro progressi.

Come diventare personal trainer online: in conclusione

Rivoluzionare i tuoi programmi di allenamento è ciò di cui hai bisogno! Tutto ciò è possibile preparandosi con strumenti digitali professionali, che porteranno la tua attività di a un livello superiore!


Dunque cosa aspetti? Non ti resta che utilizzare il nostro software rivoluzionario!

Registrati su REVOO

 

Grazia Lasalandra
Grazia Lasalandra
Sono una studentessa di Media & Digital Management, ex nuotatrice con una passione per il fitness ed il mondo digital!

Articoli Suggeriti

Fitness Marketing: l'importanza di essere presenti sul web

In questo mondo in continua evoluzione diventa fondamentale essere presenti online, in quanto ciò permett...
Grazia Lasalandra 16/05/22 14.47

Sito Web Personal Trainer: Scopri i Vantaggi di Creare la tua Vetrina!

Oggi è sempre più importante, quasi indispensabile, avere un sito web e chi ancora ne è sprovvisto dovreb...
Federica Barattini 26/04/22 15.32

Funzioni in Azione: scopri l'evento 2022

Il desiderio di ripartire è tangibile: dopo due anni di stop quasi totale, il 2022 è stato eletto l’anno ...
Grazia Lasalandra 20/04/22 16.19